Blog

Il mio primo libro raggiunge Pisa.

15 Novembre 2019

Ringrazio @intrecciedizioni – un editore ambizioso, preparato, empatico. Grazie a @scritturescriteriate per avermi supportato/sopportato. Voglio anche fare il mio in “bocca al lupo” a @chiara___squarise per i suoi progetti e la ringrazio per avermi accompagnato alla presentazione: super ospitalità in @libreria_antigone_milano. In questo breve periodo della vita ho incontrato persone che mi hanno accarezzato l’anima, figure amiche, forze indispensabili – unicità. Il mio cuore poi va a @cosmo_marcojb e i @sigurros che hanno ispirato la scrittura di questo romanzo breve.

Bolle di sapone è disponibile nelle librerie d’Italia e sono felice, di nuovo, d’improvviso. Finalmente.

Per anni mi sono domandato cosa fosse la felicità senza però trovare una risposta. Credo che sia qualcosa di effimero o comunque un istante difficile da individuare. Dovremmo quindi parlare di serenità, ovvero una condizione prolungata di sorrisi sinceri, spontanei – libera da pensieri distruttivi. In questo modo persino il dolore diviene qualcosa di accettabile, interiorizzato. Con serenità appunto.